La mia Wishlist
Account vacanziere

Vantaggi dell'affitto tra privati

Pubblicare annuncio affitto casa vacanze

Tutti i forum sulle case vacanza > Vantaggi dell'affitto tra privati > Pubblicare annuncio affitto casa vacanze

Pubblicare annuncio affitto casa vacanze

Pubblicare annuncio affitto casa vacanze
da Pierpaolo
il 22/07/2013 a 16:19:35
Rispondere | Rispondere e citare
Buongiorno, sono nuovo sul sito e sto cercando delle informazioni utili per affittare la mia casa vacanze.
Sono un novizio in merito e ammetto che le informazioni sul web non sono sempre chiarissime.

Volevo sapere quali erano le opinioni di voi proprietari già esperti... cosa far per rendere quest'attività piacevole e abbastanza redditizia?
Quali condizioni sul sito?
E quali pratiche burocratiche, oltre alla dichiarazione del redditto degli affitti, sono necessarie?

Grazie in anticipo!
Re: Pubblicare annuncio affitto casa vacanze
da Cinzia
il 23/07/2013 a 09:51:49
Rispondere | Rispondere e citare
Buongiorno Pierpaolo, l'affitto casa vacanze tra privati può in effetti essere un buon metodo per arrotondare e mettere da parte una pensione sicura.
Io affitto la mia casa vacanze già da qualche anno e fino ad oggi non mi posso lamentare. La cosa più importante è curare la casa vacanze e il proprio annuncio in modo da renderli 'appetibili' per il cliente. La competizione è tanta, bisogna quindi essere reattivi. Sul sito Mediavacanze sono molto disponibili nel dare consigli utili in questo senso... in fondo il loro interesse è di farci affittare! Quindi se hai dei dubbi su come pubblicare il tuo annuncio chiedi a loro.
Per le pratiche burocratiche, rivolgiti al tuo comune, potranno darti qualche info utile per fare tutto in regola.

In bocca al lupo!
Re: Pubblicare annuncio affitto casa vacanze
da Avv. Silvana Emili
il 27/09/2013 a 13:07:33
Rispondere | Rispondere e citare
Anch'Io Utilizzo Mediavacanze per affittare un mio appartamento.
Posso darvi queste precisissime indicazioni per essere in regola e non incorrere in sanzioni di sorta:
-1) andare al proprio Comune e presentare la dichiarazione all'Ufficio alloggiati indicando i mesi in cui si vuole fare l'affitto turistico ( non si possono superare 6 mesi dopo diventa professione...: affittacamere etc.. e ci vuole la P.Iva)
-2) con la dichiarazione del Comune in copia andare alla Questura ed effettuare all'Ufficio alloggiati la registrazione in quanto obbligatoria la comunicazione delle persone presenti, va fatta in via telematica e vi daranno una password specifica ( vale per 1 anno poi va rifatta)
-3) ritirare presso l'Ufficio I.A.T. ( quello del turismo) della vostra città le apposite schedine per la dichiarazione degli alloggiati alla Regione ai fini statistici( la macata osservanza comporta in caso di accertamento sanzioni..)
-4) compilate sempre per iscritto un contratto di locazione turistica inferiore a 30 gg per evitare l'obbligo di registrazione
-5) per i pagamenti va rilasciata ricevuta con applicazione sulla propria di marca da 16,00€
-6) i redditi da locazione turistica vanno inclusi nella dichiarazione dei redditi e documentati con il contratto e le ricevute...
questo è quanto , reddito ne deriva certamente a patto di offrire un buon servizio : niente mobili vecchi riciclati, stoviglie in cattivo stato, mancanza di biancheria adeguata e perfetta la gente non paga per essere trattata a pressapoco......
Cordialmente Avv. Silvana Emili
Re: Pubblicare annuncio affitto casa vacanze
da rita
il 06/04/2014 a 16:50:19
Rispondere | Rispondere e citare
Buongiono Avv. Silvana Emili,
anch'io sono interessata ad affittare il mio appatamento che si trova nel comune di Roma per diversi periodi dell'anno per uso turistico. Ma, ad oggi, la confusione è tanta e non ho ancora ben capito come devo muovermi per non incorrere in sanzioni.
Non ho capito che tipo di dichiarazione devo presentare al Comune...
Inoltre, mi chiedo se devo seguire tutte le pratiche burocratiche per ottenere l'autorizzazione del comune di roma per avviare una casa vacanza in forma non imprenditoriale.....insomma, spero che lei possa fornirmi qualche risposta utile per orientarmi meglio. La ringrazio e porgo distinti saluti
Rita Rocca
Re: Pubblicare annuncio affitto casa vacanze
da Avv.emili
il 06/04/2014 a 21:33:40
Rispondere | Rispondere e citare
Cara Rita,
Io so che il Comune di Roma ha le diverse municipalità' a seconda dei quartieri stante la grande ampiezza del territorio.
Ora nei nostri piccoli comuni certamente e' più' semplice ma credo che basti chiedere alla municipalità' dove si trova l'immobile. Da noi c'è' l'ufficio alloggiati o turismo che ha dei moduli da compilare e questi hanno contenuto identico in tutta Italia praticamente si danno le generalità' del proprietario e l'indicazione dell'alloggio e quindi si deve indicare il periodo dell'affitto turistico che non può' superare i 6 mesi altrimenti diventa professione, visto che sei a Roma puoi valutare se sia il caso di avere una P.Iva se affitti tutto l'anno o optare per un B&B(che non richiede priva) però' sarebbe necessario abitare sul posto, la normativa di riferimento la trovi su internet regione per regione.vorrei precisarTi che per essere in regola sono queste le cose da fare: prima il comune, poi la questura per la denunzia presenze ci si va portando il foglio del comune e infine se la regione lo prevede la comunicazione allo I.A.T ufficio turistico della città' della presenza degli ospiti ai soli fini statistici ( ma questo se non lo si fa comporta una sanzione amministrativa che va da 150-300€), la cosa più' importante e'la comunicazione alla questura delle presenze perché' in difetto scatta il penale. Al momento della dichiarazione dei redditi anno computati i redditi versati che verranno considerati al netto di una franchigia forfettaria per le spese 15%. Vai tranquillamente alla municipalità' ti diranno loro come fare non e'poi così' difficile. Un saluto
Silvana Emili
Re: Pubblicare annuncio affitto casa vacanze
da stefania
il 29/04/2015 a 15:29:22
Rispondere | Rispondere e citare
Buongiorno,
ho un appartamento a Ladispoli e vorrei affittarlo tutto l'anno come casa vacanze.
Conosco la procedura per l'eventuale registrazione del contratto, ma non ho capito se devo avere obbligatoriamente l'autorizzazione dal comune o se basta,attraverso il modulo CESSIONE DI FABBRICATO, comunicare i dati delle persone presenti all'interno dell'appartamento direttamente ai vigili.
Puo cortesemente darmi una mano?
Re: Pubblicare annuncio affitto casa vacanze
da Avv. Emili Silvana
il 29/04/2015 a 16:16:28
Rispondere | Rispondere e citare
Come è stato più volte ripetuto occorre distinguere tra l'affitto occasionale ( e quindi non superando un certo limite di tempo all'anno ) e quello continuativo in quanto assimilabile a professione di affittacamere o altro, in tal caso ci vuole la P.Iva oppure se si hanno i requisiti si può trasformare in un B&B diversamente non si può fareel mio Comune il limite stabilito è di 6 mesi su 12, la dichiarazione di cessione di fabbricato è stata abolita dal 21.06.2012 per i contratti soggetti a registrazione ( e quindi solo per quelli che superano 30 giorni ). Gli ospiti vanno invece obbligatoriamente dichiarati alla Questura che provvedere a registrare la proprietà come affitto turistico e fornisce una password per inviare telematicamente i dati così come fanno gli hotel , la legge lo prevede per qualsiasi tipo di attività anche casa vacanze , campeggio etc... quindi Lei prima verifichi al Comune il periodo entro cui può affittare liberamente ad uso turistico ( ufficio alloggiati ) e poi vada con quel modulo alla Questura sempre Ufficio Alloggiati ( può prendere informazioni sul sito della sua Questura di competenza dove mettono già tutte le indicazioni . Questa ultima è la cosa più importante perché se le capita come ospite un poco di buono o ricercato o peggio terrorista pensi in quale guaio si troverebbe se non avesse provveduto alla denunzia alla P.S.
Saluti
Re: Pubblicare annuncio affitto casa vacanze
da STEFANIA
il 29/04/2015 a 16:24:58
Rispondere | Rispondere e citare
La ringrazio infinitamente. Al momento ho mandato una mail ai Vigili ed una all'ufficio turistico di Ladispoli. I primi mi hanno risposto che devo comunicare i nomi degli alloggiati tramite cessione di fabbricato. Ora attendo cosa mi risponde il comune. Quello che mi preme sapere è: se affitto il mio appartamento per un periodo non continuativo ed inferiore ogni volta ai 30 gg, ho bisogno di essere autorizzata dal comune oppure posso agire in maniera autonoma rispettando tutte le regole del caso come la stesura di un contratto turistico e la comunicazione dati anagrafici ai vigili?

Ultimo aggiornamento della pagina: Tue, 21 Feb 2017 04:15:51 +0100