Il contratto di affitto per una casa vacanze

Obbligatorio?

Tutti i forum sulle case vacanza > Il contratto di affitto per una casa vacanze > Obbligatorio?

Obbligatorio?

Obbligatorio?
da Filippo
il 04/09/2012 a 12:50:01
Rispondere | Rispondere e citare
il proprietario non vuole farmi il contratto... è obbligatorio?
Re: Obbligatorio?
da maria domenica malagnino
il 15/09/2012 a 16:05:14
Rispondere | Rispondere e citare
Non è "ancora" obbligatorio!
Ma è consigliabile diffidare da chi si rifiuta di stilare e sottoscrivere un contratto turistico.
Considera comunque, che può essere considerato "contratto turistico" anche uno scambio di mail dove sono chiaramente indicati gli accordi intercorsi fra le parti, e ricordatevi a conclusione che solo un pagamento a mezzo bonifico bancario con esaustiva causale tipo:"caparra, se caparra , per casa-vacanza in xxx periodoxxxx" potrà cautelarvi da eventuali tentativi di...truffe!
Ancora info qui:
http://www.tripadvisor.it/ShowTopic-g2451504-i25253-k5623543-SALENTO_Attenzione_task_force_anti_truffa-Province_of_Lecce_Puglia.html#42908268
Re: Obbligatorio?
da nando
il 17/09/2012 a 13:59:02
Rispondere | Rispondere e citare
I privati di solito non fanno un contratto e nemmeno le agenzie viene solo inviata una mail di conferma di prenotazione in quanto per gli affitti di meno di 30 giorno non serve un contratto, se gli fai un bonifico di acconto é sufficente é come un contratto, poi quando sei in luogo se paghi anche con asegno é sufficiente
Il contratto è obbligatorio per legge !!!
da Daniele
il 17/09/2012 a 19:34:13
Rispondere | Rispondere e citare
Salve intervengo perchè ritengo che ci sia una cattiva conoscenza della materia. Il contratto di locazione per locazione uso turistica è obbligatorio dalla legge, è un diritto del locatore averlo con annessa ricevuta di pagamento… chi non lo sottoscrive è un evasore. Esaminiamo per bene la problematica:
1) Con in vigore della circolare secca chiunque loca anche per una settimana una soluzione abitativa locazione uso turistico deve sottoscrivere un contratto che dovrà essere registrato entro le 48 ore presso l’ufficio delle entrate di competenza., mentre non si esegue più la comunicazione alla PS se cittadini residenti nella Comunità Europea.
2) Tutte le strutture vengono chiamate casavacanze non lo sono per il 99% peraltro non possono essere chiamate con questo nome , infatti i controlli si stanno ultimamente intensificando su questa problematica ma sono case private locate ad uso vacanze. Il Termine Casa Vacanze individua strutture autorizzare dalle provincie di competenza , iscritta alla camera di commercio e con PI equiparate ad Hotel , Agriturismi e B&B .
3) I vecchi contratti inferiori ai 30 giorni secondo la legge della legge 9 dicembre 1998, n. 431) vanno bene per chi affitta ad uso occasionale come dice la legge ( so’ che tizio possiede una casa che affitta , passaparola ecc ) , cioè chi non promuove la propria struttura mediante annunci gratuiti e/o pagamento, siti internet, insegne ecc perché con tali attività si svolge attività commerciale con l’obbligo dell’iscrizione alla camera di commercio. ( i controlli si stanno eseguendo anche su questa attività)
Penso che sia stato chiaro , dimenticavo l’ammenda per chi trovato senza contratto? Forse fareste meglio a vendere la casa
Saluti
Re: Il contratto è obbligatorio per legge !!!
da Marco
il 27/01/2013 a 12:19:03
Rispondere | Rispondere e citare
Daniele ha scritto :

Salve intervengo perchè ritengo che ci sia una cattiva conoscenza della materia. Il contratto di locazione per locazione uso turistica è obbligatorio dalla legge, è un diritto del locatore averlo con annessa ricevuta di pagamento… chi non lo sottoscrive è un evasore. Esaminiamo per bene la problematica:
1) Con in vigore della circolare secca chiunque loca anche per una settimana una soluzione abitativa locazione uso turistico deve sottoscrivere un contratto che dovrà essere registrato entro le 48 ore presso l’ufficio delle entrate di competenza., mentre non si esegue più la comunicazione alla PS se cittadini residenti nella Comunità Europea.
2) Tutte le strutture vengono chiamate casavacanze non lo sono per il 99% peraltro non possono essere chiamate con questo nome , infatti i controlli si stanno ultimamente intensificando su questa problematica ma sono case private locate ad uso vacanze. Il Termine Casa Vacanze individua strutture autorizzare dalle provincie di competenza , iscritta alla camera di commercio e con PI equiparate ad Hotel , Agriturismi e B&B .
3) I vecchi contratti inferiori ai 30 giorni secondo la legge della legge 9 dicembre 1998, n. 431) vanno bene per chi affitta ad uso occasionale come dice la legge ( so’ che tizio possiede una casa che affitta , passaparola ecc ) , cioè chi non promuove la propria struttura mediante annunci gratuiti e/o pagamento, siti internet, insegne ecc perché con tali attività si svolge attività commerciale con l’obbligo dell’iscrizione alla camera di commercio. ( i controlli si stanno eseguendo anche su questa attività)
Penso che sia stato chiaro , dimenticavo l’ammenda per chi trovato senza contratto? Forse fareste meglio a vendere la casa
Saluti


Gentile Sig. Daniele potrebbe cortesemente indicare la normativa/fonte, per avere maggiori chiarimenti, in merito a quanto de lei scritto nel precedente messaggio.
Il sito delli AGENZIA DELLE ENTRATE riporta questo:
"Se la durata del contratto non supera i 30 giorni complessivi nell’anno, non si è obbligati alla REGISTRAZIONE del contratto".
Questo è il LINK:

http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/home/cosadevifare/registrare/contratto+di+locazione/scheda+informativa+contratto+locazione


Grazie, Saluti.
Re: Il contratto è obbligatorio per legge !!!
da Valentina
il 29/01/2013 a 11:15:15
Rispondere | Rispondere e citare
Infatti ho contattato direttamente l'agenzia. Quanto scritto sopra non è corrispondente al vero.. Non si deve registrare alcunché né avere P.iva se si possiedono meno di 4 immobili. Non si è per nulla evasori in quanto i redditi vengono poi dichiarati

Re: Il contratto è obbligatorio per legge !!!
da Marco
il 30/01/2013 a 19:47:04
Rispondere | Rispondere e citare
Valentina ha scritto :

Infatti ho contattato direttamente l'agenzia. Quanto scritto sopra non è corrispondente al vero.. Non si deve registrare alcunché né avere P.iva se si possiedono meno di 4 immobili. Non si è per nulla evasori in quanto i redditi vengono poi dichiarati



Salve, Se non si è capito la mia era più una provocazione che una domanda, Io ho letto tutto quello che c'è da leggere sul sito agenziaentrate.gov ed il contratto se inferiore ai 30 g. non va registrato.
Saluti
Re: Il contratto è obbligatorio per legge !!!
da cristina85
il 04/02/2013 a 10:18:13
Rispondere | Rispondere e citare
Marco ha scritto :

Valentina ha scritto :

Infatti ho contattato direttamente l'agenzia. Quanto scritto sopra non è corrispondente al vero.. Non si deve registrare alcunché né avere P.iva se si possiedono meno di 4 immobili. Non si è per nulla evasori in quanto i redditi vengono poi dichiarati



Salve, Se non si è capito la mia era più una provocazione che una domanda, Io ho letto tutto quello che c'è da leggere sul sito agenziaentrate.gov ed il contratto se inferiore ai 30 g. non va registrato.
Saluti


Non è obbligatoria la REGISTRAZIONE, ma il "contratto" (una scrittura privata dove si evinca la locazione ad uso turistico e il periodo - in quanto oltre i 30 gg scatta l'obbligo di registrazione) è certo diritto dell'affittuario. Così come obbligatoria è la RICEVUTA all'atto del saldo (il semplice blocchetto che si compra in cartoleria).
Re: Il contratto è obbligatorio per legge !!!
da Tex
il 18/07/2013 a 11:35:45
Rispondere | Rispondere e citare
Si può trovare un modello di contratto anche su MediaVacanze

http://www.mediavacanze.com/IT/contratto-affitto-turistico.php

Ultimo aggiornamento della pagina: Fri, 19 Dec 2014 16:05:37 +0100